Articoli
2 dicembre 2017

“UNA VOCE CHE SI NOTA” A TEATRO, IN UN’ATMOSFERA NATALIZIA

Una serata speciale a teatro, per la finale 2017 di “Una Voce che si Nota”: dopo il maltempo che ha causato il rinvio del consueto appuntamento alla Fiera Millenaria di Gonzaga, il concorso canoro arriva a Teatro, con una serata di musica dal vivo, solidarietà, danza e un richiamo alle imminenti Festività Natalizie.

Un’atmosfera di festa accoglierà il pubblico al teatro Comunale di Marmirolo domenica 17 dicembre alle 21, quando si conosceranno finalmente i vincitori della decima edizione del contest voluto e organizzato da Avis Provinciale Mantova, in collaborazione con Radio Pico e il supporto della Provincia di Mantova e Tea Energia.

Sarà una nuova occasione per Avis Provinciale Mantova di incontrare gli Avisini storici, ma anche quelli futuri, attraverso il linguaggio della musica e alle parole che saranno pronunciate dai concorrenti in gara, che per una sera diventano ambasciatori di AVIS, insieme a tutti i volontari che hanno creduto nel messaggio fondamentale dell’Associazione: diffondere la cultura della donazione.

Questo il motore che ha spinto AVIS in questi anni a portare avanti questa bellissima iniziativa, che ha toccato tantissimi comuni della Provincia.

I protagonisti della serata sono i giovani talenti che si sono “guadagnati” la finale, durante le selezioni estive.

Per la sezione “interpreti” sono: Maria Elena Cuozzo (Avis Bancole), Gaia Beatrice Maestrelli (Avis Castel D’Ario), Fiorella Massari (Avis Cerese), Sara Minieri (Avis Mantova), Elena Motroni (Avis Mantova), Luca Paroni (Avis Casaloldo), Elisa Rastrelli (Avis Mantova), Marialuisa Scrivano (Avis Pegognaga), Fabio Trapasso (Avis San Giorgio) e Giuseppe Vitiello (Avis Suzzara).

Per la sezione “inediti” saliranno invece sul palco Salvatore Iacomino (Avis Moglia) e la band Blast 12 (Avis Mantova).

Per rendere le esibizioni ancora più emozionanti, tutti i ragazzi saranno accompagnati da una band diretta dal maestro Franco Martinelli, direttore artistico del concorso, insieme a Lorenzo Valente al pianoforte, Samuele Benatti alle tastiere, Antonio De Berti e Paolo Turina alle chitarre e Stefano Zanon alla batteria.

A decretare il podio dei tre vincitori della Sezione Interpreti e dell’unico vincitore della Sezione Inediti, sarà come di consueto una giuria di esperti del settore, formata da musicisti, produttori e giornalisti.

Lo spettacolo sarà arricchito dalla presenza di un’ospite d’eccezione, che torna a “Una Voce che si Nota”, dopo aver entusiasmato il pubblico nella tappa di Canicossa di Marcaria: il poliedrico Antonio Mezzancella, cantante e imitatore, che ha partecipato a “Tale e Quale Show” e “Tu si que Vales”.

Per completare lo spettacolo, che sarà un vero e proprio show a 360°, ci saranno anche le coreografie dei “Garda Danze”, un coloratissimo corpo di ballo che si esibirà su celebri musiche natalizie. Presentano Greta e Peter di Radio Pico.

L’ingresso alla serata è gratuito.

 

BIOGRAFIA ANTONIO MEZZANCELLA

Nasce a Perugia nel 1980 e sin da molto piccolo inizia ad imitare le voci di tutte le sigle di cartoni animati.

Nel 2001 parte per la sua prima stagione nei villaggi dove si farà le ossa fino ad approdare nel 2004 al Festival di Castrocaro Terme (che vince come “volto nuovo” in diretta Rai 1).

Da lì cominciano una serie di esperienze televisive: da Mediaset (Sei un mito, nel cast di Buona domenica, Talent 1) alla Rai (Domenica in, Scalo 76).

La sua esperienza si sviluppa parallelamente anche live nei teatri, nelle piazze ed eventi (Lotto, Wella ecc..) con performances che vanno dall’intrattenimento canoro (Antonio è in grado di imitare circa 50 cantanti), al cabaret, alla presentazione (è stato nel 2013 e 2014 volto ufficiale di Miss Italia Channel e presentatore delle fasi prefinali a Jesolo).

Nel 2014/2015 conduce un Game Show sul canale 33 del Digitale Terrestre. Dal 2010 calca anche numerosi palchi in Russia, Estonia, Kazakistan e Germania con il gruppo dance IDM del quale è la voce ufficiale oltre che membro fondatore del progetto. Nel 2014 e 2015 si fa notare a “Quelli che il calcio” su Rai 2 con le sue imitazioni perfette di vari cantanti.

Dal 2014 entra a far parte della Nazionale Italiana Cantanti. Nel 2015 partecipa a 3 puntate di Tu si que Vales in prima serata su canale5 classificandosi secondo assoluto, ma per il web e la stampa è il vincitore morale. Partecipa ad una puntata del Maurizio Costanzo Show e a 3 puntate di Domenica In. Nel 2016 è superospite a Tale e quale show su Rai1, dove ha affiancato i concorrenti con le sue imitazioni.

Nel 2016 è uno degli ospiti nella diretta Rai di capodanno “L’anno che verrà” e partecipa alla maratona Telethon in diretta su Rai 1. Ad aprile 2017 è ospite a Furore su Rai2.

    Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi condividerlo con i tuoi amici?

     
      Articolo visto da 129 persone
      1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
      Loading...

      Lascia un Commento

      Lascia un commento o una tua considerazione articolo appena letto.

      Devi aver fatto il login per inviare un commento

      Campagna pubblicitaria AVIS - Scarica il PDF Campagna pubblicitaria AVIS - Scarica il PDF Campagna pubblicitaria AVIS - Scarica il PDF